Trapianto Capelli

 
cos'è?

Trapianto Capelli

TRAPIANTO CAPELLI TECNICA FUE


La tecnica di trapianto capelli FUE, delle zone del cuoio capelluto colpite da diradamento o calvizie attraverso il trasferimento di follicoli piliferi vitali, ossia di propri capelli vivi, che non sono geneticamente predisposti alla calvizie e che pertanto possono considerarsi definitivi.

Come è noto i capelli non vivono eternamente, hanno una loro vita e tutti sappiamo che è normale che i capelli cadono . Il problema diventa causa di ansie quando vediamo che i capelli che cadono sono tanti, che ne ricrescono meno di quelli caduti e che quelli che ricrescono sono meno belli e più deboli.

L‘autotrapianto di capelli FUE si divide in due fasi: una prima fase di espianto delle unità follicolari dalla zona donatrice, in cui i capelli sono rasati ad un millimetro (mentre i capelli nella zona di impianto possono rimanere della lunghezza originale) e la cute viene anestetizzata. Le unità follicolari vengono prelevate singolarmente seguendo la direzione del capello all’interno del cuoio capelluto. Questo permette di ottenere unità follicolari senza la necessità di effettuare incisioni.

La seconda fase, detta fase di impianto, consiste nell'iniettare l’anestetico sotto cute per rendere la pelle turgida e dilatata, permettendo in questo modo di impiantare le unità follicolari più ravvicinate tra loro seguendo il naturale orientamento dei propri capelli. Una volta estratti, follicoli e capelli vengono immediatamente trapiantati nella zona diradata. L’autotrapianto dei capelli con tecnica F.U.E. si serve di uno speciale strumento di microchirurgia che permette al chirurgo di prelevare le unità follicolari completamente integre senza danneggiarle , successivamente vengono subito reimpiantate nella zona calva . In questo modo, i capelli impiantati, cresceranno in modo naturale senza effetti artificiosi e potranno essere lavati, pettinati e tagliati come prima.

L’estrazione individuale delle unità follicolari (FUE) è ideale per i pazienti che preferiscono portare i capelli corti o per i giovani pazienti di cui non conosciamo l’evoluzione futura. La zona di prelievo è molto più largo che con la tecnica classica. La cicatrizzazione è molto rapida.

TRAPIANTO CAPELLI TECNICA FUT


La tecnica FUT (Follicolar Unit Transplantation) è una tecnica di autotrapianto di capelli che consiste nel prelievo di una striscia di cuoio capelluto (STRIP) dall’area donatrice che viene quindi suturata. L’esito del prelievo della STRIP è abitualmente una sottilissima cicatrice della larghezza di meno di 1 mm. che può essere mascherata anche sotto i capelli molto corti.

Tale cicatrice potrà essere riutilizzata per ulteriori prelievi di successivi interventi rimanendo abitualmente ugualmente sottile. Per fare questo tipo di prelievo non è necessario rasare tutta l’area donatrice. Una volta ottenuta la STRIP sotto diretto controllo visivo verranno estratte le unità follicolari avvalendosi del prezioso aiuto di sistemi di ingrandimento che possono essere o particolari tipi di microscopi o idonei occhialini dotati di binocolini ingrandenti.

Tale tecnica estremamente precisa e minuziosa riduce al minimo il traumatismo dell’estrazione delle unità follicolari ed in mani esperte riduce anche i tempi tra espianto e reimpianto; infatti, più brevi sono questi tempi , maggiore è la percentuali di attecchimento.

Con la tecnica FUT si possono avere elevatissime percentuali di attecchimento di capelli trapiantati non paragonabili a quelle della FUE che sono nettamente più basse.

La tecnica FUT richiede grossa esperienza, un'équipe chirurgica ben addestrata, ambienti e procedure idonei e non è alla portata di tutti i chirurghi.

Vantaggi della FUT:

  • Elevata percentuale di attecchimento e ricrescita dei capelli trapianatati rispetto alla FUE.
  • Cicatrice unica ed abitualmente sottilissima anche dopo più interventi nel tempo.

Dr. L. Lungo Vaschetto

Prenota online ora!

Prenota online, in modo rapido
comodamente da casa