parallax background
 

Psicologia

 
cos'è?

Psicologia

La psicologia è un campo di studio che fonda i sui risultati sulla ricerca scientifica e sull'esperienza clinica. Le competenze e gli strumenti offerti dalla psicologia clinica trovano applicazione in tutti i contesti della vita quotidiana nei quali ci si occupa del benessere psicologico dell’individuo, del gruppo, della comunità quali:

  • Fasi del ciclo di vita (infanzia, adolescenza, genitorialità, terza età);
  • Prevenzione e benessere (salute, stili di vita, dipendenze);
  • Sviluppo ed educazione (scuola, apprendimento, processi di formazione);
  • Lavoro ed organizzazione (selezione, valutazione, analisi organizzativa, interventi sui gruppi).
  • Servizio di Psicologia Clinica e di Psicoterapia dinamica del singolo e Psicoterapia della coppia;
  • Psicologia forense: perizie in cause con le assicurazioni, i servizi pubblici ecc.;
  • Situazioni di depressione, depressione ansiosa, crisi di panico.

Situazioni di crisi e di scompenso affettivo per protratti stress esistenziali (perdita del lavoro, della casa, dello status sociale) e condizioni di precariato sociale:

  • ansia da crisi di identità;
  • Conflitti nevrotici fobici: fobici, fobico ossessivi, situazioni borderline;
  • Terapia di sostegno nella psicosi (ad esempio per disturbi legati all’alimentazione).
Di cosa mi occupo?

  • Disturbi d’ansia (attacchi di panico, fobie, disturbo da stress post-traumatico, etc.);
  • Depressione e disturbi dell’umore;
  • Problematiche relazionali (genitori-figli, coppia genitoriale, crisi di coppia, etc.)
  • Problematiche relative a periodi critici del ciclo di vita (ad es. adolescenza, genitorialità, invecchiamento, etc), eventi stressanti o traumatici (ad es. disabilità, separazioni, malattie, lutto, dolore cronico, etc.)
  • Disturbi del comportamento alimentare (bulimia, anoressia, obesità, etc.)
  • Percorsi volti al benessere soggettivo
  • Area Neuropsicologica:
  • Valutazione delle performance cognitive
  • Strutturazione di percorsi di riabilitazione del danno cerebrale, potenziamento cognitivo e stimolazione in soggetti con decadimento cognitivo
  • Formazione

Come lavoro?

Psicoterapia cognitiva ad orientamento costruttivista: di cosa si tratta?

La Psicoterapia Cognitiva è attualmente considerata uno dei più efficaci modelli per il trattamento dei disturbi psicologici. L’orientamento Costruttivista pone particolare attenzione al significato che il sintomo riveste nella vita della persona. L’approccio mette la relazione terapeutica al centro, in quanto dimensione privilegiata in cui il soggetto può acquisire la consapevolezza dei propri processi emotivi e sperimentare modalità relazionali più flessibili. L’approccio considera la Psicoterapia come un'integrazione di pensieri ed emozioni e pone in primo piano, sempre, la centralità dei vissuti soggettivi.


Terapia EMDR: di cosa si tratta?

L’EMDR (dall’inglese Eye Movement Desensitization and Reprocessing: Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari) è un metodo psicoterapico strutturato che facilita il trattamento di disturbi legati sia ad eventi traumatici, che a esperienze più comuni ma emotivamente molto stressanti. E’ un approccio scientificamente comprovato da centinaia di pubblicazioni che ne riportano l’efficacia nel trattamento di numerose condizioni inclusi la depressione, l’ansia, le fobie, il lutto, i sintomi somatici e le dipendenze.


Dott.ssa F.Gottardi

Prenota online ora!

Prenota online, in modo rapido
comodamente da casa